RICERCA ALLOGGIO
RICERCA ALLOGGIO


Notti
Partenza : 07/05/2017
Occupanti per camera/alloggio
Numero Adulti
Numero bambini



Sulle Dolomiti si sono scritte pagine memorabili di storia, in particolare durante il primo conflitto mondiale, che vide la Val di Fassa trovarsi immediatamente a ridosso del fronte che dalla Marmolada lambiva in tutta la sua lunghezza il territorio fassano, incombendo dalle alture di Costabella, Juribrutto e Cima Bocche. Oggi sono numerosi gli itinerari ed i percorsi che conducono a camminamenti, postazioni e trincee dove sono ben visibili le tracce del conflitto mondiale, tracce che in gran parte, grazie ad un’attenta attività di ricerca e ricostruzione storica, rivivono anche in mostre itineranti o piccoli musei (anche privati) che con l’esposizione di numerosi oggetti, attrezzi, cimeli, armi, munizioni e altro inducono ad un tuffo nel passato per comprendere l’epopea dei soldati italiani ed austriaci che si trovarono coinvolti nella più straordinaria delle battaglie combattute in alta quota tra rocce e ghiacci.
Tra questi il Museo della Marmolada e il Museo privato della Grande Guerra. Il primo, il più alto d’Europa situato a quota 2.950 m. nella stazione della funivia di Serauta, si propone di ricordare ed onorare, in maniera imparziale e al di sopra di ogni ideologia politica e di confine, tutti gli uomini che sul ghiacciaio, al gelo e nel buio delle gallerie combatterono con coraggio, soffrirono e morirono per la propria patria. Il secondo, con nuova sede nell’edificio del rifugio Alla Seggiovia nel piazzale di partenza della bidonvia che sale al Pian dei Fiacconi in Marmolada, presenta al visitatore una notevole collezione di reperti bellici, provenienti dalla Marmolada, in perfetto stato di conservazione oltre a fotografie d’epoca, cartine e spiegazioni.

Per maggiori informazioni:

  • Museo privato della Grande Guerra 1914-1918
    Andrea De Bernardin - Tel. 0462 601181 o Cell. 347 7972356
    Loc. Fedaa, 25 - Passo Fedaia (Canazei)
    Orari d’apertura da giugno al 2 ottobre: dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.30, martedì chiuso. Ingresso € 5,00 con riduzioni per gruppi, bambini ed anziani.
  • 1914-1918 La Gran Vera - La Grande Guerra: Galizia, Dolomiti
    Mostra-evento sulla Grande Guerra in Val di Fassa al Teatro Cinema Navalge di Moena.
  • Mostra fotografica "Su pei monti a guerreggiar", Guerra 1914 - 1918. A cura dell’Associazione storica "Sul fronte dei ricordi".
    Livio Defrancesco - Cell. 334 8222082
    Someda, frazione di Moena. Presso la "Stala de la Nenola" nelle vicinanze della Chiesa di San Rocco.
    Orari d’apertura dal 1 luglio al 11 settembre: mercoledì 10.00 - 12.30 e venerdì 17.00 - 19.00; in altri periodi, apertura su prenotazione per gruppi di min. 10 persone.
  • Mostra permanente della Grande Guerra al Passo Pordoi
    Associazione Storico Culturale Col di Lana Livinallongo Buchenstein - Cell. 344 1413043
    Mostra fotografica e di cimeli storici "Col di Lana - Monte di sangue" presso il Centro CAI "Bruno Crepaz" al Passo Pordoi.
    Orari d’apertura dal 2 giugno a metà ottobre: tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 17.30.

 



tourist-guide
VAL DI FASSA TOURIST GUIDE

Scarica l’App ufficiale della Val di Fassa.

Val di Fassa Tourist Guide è l’App mobile gratuita per tablet e smartphone che ti permette di scoprire la valle in un "touch". Disponibile per iPhone e Android

DEPLIANT E BROCHURE

Scarica o sfoglia online le nostre brochure. Di alcune potrai richiederne una copia, che ti verrà spedita a casa

Seguici su