RICERCA ALLOGGIO
RICERCA ALLOGGIO


Notti
Partenza : 28/09/2017
Occupanti per camera/alloggio
Numero Adulti
Numero bambini


Pubblicato il 28/03/2017
Ufficio stampa Apt Val di Fassa

Omaggiati, il 28 marzo allo Chalet Cima Uomo del San Pellegrino, i campioni della nazionale dei record, che grazie al progetto "Piste Azzurre" si allenano sui tracciati fassani

Una stagione di sci tanto straordinaria, come quella dell’inverno 2016-2017 che ha visto gli atleti della nazionale italiana salire per ben 43 volte sul podio, meritava una festa dello sport. Ed è quello che è stata la conferenza stampa, del 28 marzo allo Chalet Cima Uomo del Passo San Pellegrino, dove gli atleti che hanno più brillato per vittorie, podi o addirittura per la conquista della Coppa del Mondo di specialità, sono stati omaggiati dall’Apt Val di Fassa con l’Edelweiss d’argento. A ricevere il riconoscimento: Sofia Goggia, 2 primi posti in superG e discesa e 13 podi complessivi, Federica Brignone, 3 primi posti in gigante e un totale di 6 podi, Peter Fill, vincitore a Kvitfjell e per il secondo anno consecutivo anche della Coppa del Mondo di discesa libera, Dominik Paris, primo in discesa sulla mitica Streif di Kitzbühel, e Manfred Mölgg, vincitore dello slalom di Zagabria. In sala anche gli slalomisti Stefano Gross, Chiara Costazza, Cristian Deville, Federico Liberatore e la collega dello snowboard Caterina Carpano, tutti testimonial della Val di Fassa da diversi anni, centro di allenamento - con 8 tracciati a disposizione - di slalomisti, gigantisti e discesisti italiani, in collaborazione con Fisi, Trentino Marketing, Dolomiti Superski, società d’impianti a fune e associazioni sportive di valle e sponsor locali. Si tratta del progetto "Piste Azzurre” su cui si è fatto il punto nel corso dell’incontro con Flavio Roda, presidente Fisi, Angelo Dalpez a capo di Fisi - Trentino, l'assessore provinciale al turismo Michele Dallapiccola e l’amministratore unico di Trentino Marketing Maurizio Rossini. A fare gli onori di casa, Fausto Lorenz, presidente dell’Apt che, dopo aver ringraziato quanti collaborano al successo di “Piste Azzurre” (rinnovate fino al 2020) ha sottolineato: «L’incontro odierno con Fisi si collega, naturalmente, al processo di riconoscimento del ruolo di centro federale della valle e, in prospettiva, vuole ricordare l’importanza degli investimenti infrastrutturali previsti per i Campionati Mondiali junior di sci alpino in Val di Fassa del 2019». L’assessore Dallapiccola ha, invece, messo in luce il loro valore di ambasciatori nel mondo degli atleti rispetto alla qualità dei tracciati sciistici su cui si allenano, gli stessi su cui si divertono gli appassionati. Il presidente Roda ha poi sottolineato l’importanza per Fisi di contare su partner come la Val di Fassa che, per prima, ha  supporto agli atleti, mentre sia Dalpez, sia Davide Moser, presidente del neocomitato per i Mondiali Junior del 2019, hanno ribadito l’impegno per la manifestazione iridata che darà lustro alla valle e che potrà essere preludio di altri eventi di primo piano.

In allegato foto di: Patricia Gloria Ramirez - Archivio Apt Val di Fassa






tourist-guide
VAL DI FASSA TOURIST GUIDE

Scarica l’App ufficiale della Val di Fassa.

Val di Fassa Tourist Guide è l’App mobile gratuita per tablet e smartphone che ti permette di scoprire la valle in un "touch". Disponibile per iPhone e Android

DEPLIANT E BROCHURE

Scarica o sfoglia online le nostre brochure. Di alcune potrai richiederne una copia, che ti verrà spedita a casa

Seguici su