RICERCA ALLOGGIO
RICERCA ALLOGGIO


Notti
Partenza : 25/12/2014
Occupanti per camera/alloggio
Numero Adulti
Numero bambini

In vetta alle Dolomiti

Nel diario di uno sciatore non può sicuramente mancare la mitica Sella Ronda, lo skitour più conosciuto delle Alpi. E’ un percorso panoramico di circa 40 km, dei quali 26 da affrontare con gli sci ai piedi. E’ il giro dei quattro passi (Pordoi, Sella, Gardena e Campolongo) attorno al massiccio roccioso del Sella, che attraversa le valli ladine di Fassa (Trentino), Gardena (Alto Adige), Badia (Alto Adige) ed Arabba (Veneto). Un carosello di piste, di livello medio o a scelta avanzato, tutte collegate tra loro da moderni impianti di risalita. L’itinerario può essere affrontato tranquillamente in 5-6 ore, anche da sciatori meno esperti.

Skipass valido: Dolomiti Superski


Sella Ronda - Arancione


Percorso in senso orario (frecce arancioni)

Partendo dal centro di Canazei si prende la cabinovia "Belvedere" che porta fino a Pecol; da qui si sale con l’impianto al Col dei Rossi (2.382 m, stazione molto panoramica) oppure si prende la cabinovia "Toé", che arriva più in basso rispetto alla funivia: questo è il punto di partenza che consente di percorrere la Sella Ronda in entrambe le direzioni di marcia.

Se scegli di seguire il percorso arancione, vale a dire il Giro dei Quattro Passi in senso orario, dal Belvedere di Canazei scia fino a Pian de Frataces; da qui parte l’ovovia "Pradel" per il Col Rodella. Dal Passo Sella affronta la discesa in direzione Plan de Gralba, dirigiti verso Selva di Val Gardena e prosegui prendendo la seggiovia "Costabella"; giungi così all’impianto "Dantercepes" che porta al Cir Passo Gardena. Un lungo e soleggiato tracciato ti permette di arrivare a Colfosco, dove la seggiovia "Borest" ti condurrà a Corvara. Sali con la cabinovia al Boè per poi scendere al Passo Campolongo. Continua il giro con la seggiovia che porta al Bec de Roces e goditi i 2 km di piste (l’impegnativa "Savinè" e la facile "Rientro") fino ad Arabba. Per raggiungere il Passo Pordoi prendi la funivia per Porta Vescovo, ti attendono 630 metri di dislivello circa (piste rosse "Salere" e "Alpenrose") per raggiungere la località "Pont de Vauz". Prosegui con le seggiovie "Fodom" e "Lezuo" per il Belvedere, da dove sei partito. Per rientrare in paese puoi scegliere l’ovovia da Pecol oppure la pista "Del Bosco" che ti riporterà a Canazei, segui la direzione Pian de Frataces-Lupo Bianco (il bivio è qualche metro più sopra a questa località).

Il giro del Sella Ronda parte anche da Campitello di Fassa e si seguono le medesime indicazioni partendo dai 2.485 metri dell’area sciistica Col Rodella (in funivia direttamente dal paese).

È particolarmente importante raggiungere l’ultimo passo prima delle ore 15.30 per poter rientrare in tempo al punto di partenza. In caso di maltempo (bufere di neve o forte vento) alcuni impianti potrebbero essere chiusi.


Sella Ronda - Verde


Percorso in senso antiorario (frecce verdi)

Partendo dal centro di Canazei si prende la cabinovia "Belvedere" che porta fino a Pecol; da qui si sale con l’impianto al Col dei Rossi (2.382 m, stazione molto panoramica) oppure si prende la cabinovia "Toé", che arriva più in basso rispetto alla funivia: questo è il punto di partenza che consente di percorrere la Sella Ronda in entrambe le direzioni di marcia.

Se scegli di seguire il percorso verde, vale a dire il Giro dei Quattro Passi in senso antiorario, dirigiti verso la seggiovia a sei posti "Sass Becè". La prossima lunga discesa ti porterà fino ad Arabba. Giunto in paese devi: prendere la seggiovia "Bec de Roces", sciare in direzione del Passo Campolongo, con la seggiovia "Costoroatta" salire verso la cima del Boè ed affrontare la lunga pista rossa fino a Corvara. Grazie a due comode seggiovie e ad una panoramica cabinovia conquisterai il Cir Passo Gardena; ora sei pronto per scendere verso la località di Selva; ci sono due piste, entrambe ti porteranno in paese. Per completare il giro devi raggiungere il monte Ciampinoi con l’omonima cabinovia; da qui in avanti prosegui verso Plan de Gralba e sali al Piz Seteur. Fai una breve discesa, riconquista quota con la seggiovia ed attraversa la splendida Città dei Sassi, ai piedi del Gruppo del Sassolungo. Dal Passo Sella prendi l’impianto "Sasso Levante" per scendere poi lungo la Val Salei, fino a Pian de Frataces, meglio conosciuto come Lupo Bianco, dove ci sono le cabinovie che collegano la ski area di Campitello a quella di Canazei. A questo punto, la cabinovia "Gherdecia" ti riporterà al Belvedere, il tuo punto di partenza.

Il giro del Sella Ronda parte anche da Campitello di Fassa e si seguono le medesime indicazioni partendo dai 2.485 metri dell’area sciistica Col Rodella (in funivia direttamente dal paese).

È particolarmente importante raggiungere l’ultimo passo prima delle ore 15.30 per poter rientrare in tempo al punto di partenza. In caso di maltempo (bufere di neve o forte vento) alcuni impianti potrebbero essere chiusi.


Mappa skitour

Il sogno di trascorrere un’intera giornata sulla neve, senza mai togliersi gli sci, senza mai ripetere la stessa pista è realtà. Un’avventura, sempre sopra i 2.000 metri di quota, dove lo sguardo spazia su orizzonti disegnati dalle splendide Dolomiti (Patrimonio Naturale dell’Unesco). Da ciascuna valle si parte alla volta della Sella Ronda. L’importante è iniziare il giro non più tardi delle ore 10.00. Per la Val di Fassa le porte di accesso sono Canazei-Belvedere e Campitello-Col Rodella. Può essere intrapreso in entrambe le direzioni di marcia, riconoscibili dal colore della loro segnaletica: arancione per il senso orario, verde per quello antiorario.

È particolarmente importante raggiungere l’ultimo passo prima delle ore 15.30 per poter rientrare in tempo al punto di partenza. In caso di maltempo (bufere di neve o forte vento) alcuni impianti potrebbero essere chiusi.

Verifica l’apertura dello skitour Sella Ronda e guarda le webcam in real time.


Scarica la Cartina del Sella Ronda in formato PDF


 Cartina Sellaronda


Google Street View

Fai anche tu il giro virtuale dello skitour Sellaronda con Google Street View! Partenza dal Col Rodella-Campitello, Val di Fassa



Pacchetti vacanza

vedi tutti

Offerte speciali

vedi tutte

VOLARE SULLE NEVI DELLE DOLOMITI

Fly Ski Shuttle: servizio bus transfer low-cost dagli aeroporti di Verona, Bergamo, Venezia e Treviso alle località della Val di Fassa, nelle Dolomiti del Trentino. Orari e prezzi dal 6 dicembre 2014 al 6 aprile 2015

tourist-guide
VAL DI FASSA TOURIST GUIDE

Scarica l’App ufficiale della Val di Fassa.

Val di Fassa Tourist Guide è l’App mobile gratuita per tablet e smartphone che ti permette di scoprire la valle in un "touch". Disponibile per iPhone e Android

DEPLIANT E BROCHURE

visualizza e scarica il materiale informativo della Val di Fassa

Seguici su
MY FASSA

   Richiesta collettiva