RICERCA ALLOGGIO


Pubblicato il 28/10/2019
Ufficio stampa Apt Val di Fassa

Dopo l’assegnazione della gestione alla società Funivie Buffaure - meteo permettendo - è prevista, per fine novembre, l’entrata in funzione della pista, destinata alle competizioni e agli allenamenti dei campioni

Grazie ai lavori di ampliamento e miglioramento del tracciato - realizzati in occasione dei "Mondiali Junior di sci alpino" di febbraio 2019 - e il potenziamento dell’impianto di innevamento (24 cannoni a ventola) in grado di produrre la neve necessaria in sole 72 ore, la pista Aloch di Pozza potrebbe aprire, meteo permettendo, a fine novembre. Si rispetterebbe, così, il calendario delle gare Fis (slalom NJR) in programma il 29 e 30 novembre. Nei giorni scorsi è stato sciolto l’ultimo nodo che riguardava la pista che ospita gare di Coppa Europa - quest’anno lo slalom maschile in notturna si disputa il 16 dicembre - gli allenamenti della nazionale di sci alpino (grazie al progetto “Piste Azzurre” attivato con la FISI) e degli atleti di altre squadre internazionali e pure dei ragazzi dei team locali. Il comune di San Giovanni di Fassa - Sèn Jan, nei giorni scorsi, ha assegnato (con regolare bando) per le prossime due stagioni invernali la gestione alla società Funivie Buffaure che, se ne occuperà come in passato, ma con qualche significativo cambiamento. «Crediamo nelle potenzialità dell’Aloch - sostiene Christian Lorenz, presidente della Funivie Buffaure - anche in seguito agli investimenti di alcuni milioni di euro per il perfezionamento della pista. Il tracciato va utilizzato al meglio, per questo abbiamo scelto, a differenza degli anni scorsi quando ce ne occupavamo direttamente, di avvalerci delle competenze di un esperto del settore per la sua gestione. L’intento è accrescere l’attività del tracciato ospitando nuovi sci club, società e utenti, interessati a gare e allenamenti».
Sottolinea, invece, l’importanza dell’Aloch per la comunità locale, Giulio Florian, sindaco di San Giovanni: «Per i nostri ragazzi e gli allenatori è fondamentale contare, da fine novembre se ci sono temperature favorevoli, su una pista valligiana che diventa un punto di riferimento costante e permette alle famiglie di contenere i costi dei trasferimenti dei figli sui ghiacciai». Il primo cittadino non dimentica, comunque, l’aspetto di vetrina promozionale dello "Skistadium Aloch". «Certo, gli appuntamenti annuali con la Coppa Europa, o manifestazioni come i “Mondiali Junior di sci alpino” dello scorso febbraio, sono rilevanti per l’immagine e la crescita non solo del tracciato ma di tutta la valle».






tourist-guide
VAL DI FASSA TOURIST GUIDE

Scarica l’App ufficiale della Val di Fassa.

Val di Fassa Tourist Guide è l’App mobile gratuita per tablet e smartphone che ti permette di scoprire la valle in un "touch". Disponibile per iPhone e Android

DEPLIANT E BROCHURE

Scarica o sfoglia online le nostre brochure. Di alcune potrai richiederne una copia, che ti verrà spedita a casa

Seguici su