RICERCA ALLOGGIO
RICERCA ALLOGGIO


Notti
Partenza : 31/05/2019
Occupanti per camera/alloggio
Numero Adulti
Numero bambini


Pubblicato il 03/02/2019
Ufficio stampa Apt Val di Fassa

Manca pochissimo all’inizio delle gare che, dal 18 al 27 febbraio, fanno della Val di Fassa l’ombelico del mondo dello sci giovane

Dieci giorni per 11 titoli da assegnare e 33 medaglie in palio. Questi sono solo alcuni dei numeri - che contano - dei "Mondiali Junior di sci alpino", in Val di Fassa dal 18 al 27 febbraio prossimi. Il conto alla rovescia è quasi agli sgoccioli per la manifestazione che porta nel cuore delle Dolomiti oltre 650 tra sciatori e staff tecnico provenienti da 54 Nazioni. Il comitato organizzatore, presieduto da Davide Moser e sotto la regia del segretario generale Filippo Bazzanella, dopo aver lavorato intensamente per quasi due anni, ora sta mettendo a punto gli ultimi dettagli di una manifestazione importante che ufficialmente prende il via a Canazei, il 18 febbraio alle 18.00, con la cerimonia di inaugurazione: dopo la sfilata delle delegazioni per le vie del centro e i discorsi delle autorità in Piaz Marconi, spazio alle note, alle immagini e a tante sorprese. Dal 19 febbraio si parte, invece, con allenamenti e gare, secondo un fitto calendario che vede gli atleti (tra i 16 e i 20 anni) impegnati nelle discipline tecniche - slalom speciale, gigante e team event - sulla pista "Aloch" di Pozza, mentre quelli nelle discipline veloci - superG e discesa libera - su "La Volata" del Passo San Pellegrino. Un’infilata di competizioni, premiazioni - nelle belle piazze di Moena - ed eventi che colorano di sano agonismo e gioia per lo sport i Mondiali Junior. I giovani, poi, non sono presenti solo in pista, per contendersi i titoli di campione del mondo, ma anche nello staff organizzativo che conta su 400 volontari e pure su più di 100 studenti delle superiori della Scuola Ladina di Fassa. Quella dei Mondiali è, quindi, un’autentica ventata di gioventù per la Val di Fassa che ha l’opportunità di mostrare al mondo, grazie anche alle dirette televisive di alcune gare, il suo volto più dinamico, ma anche la sua capacità organizzativa e la sua accoglienza, in stile ladino: sono 10 mila i pernottamenti legati alla manifestazione, cui si aggiungono attività di ristorazione e altri servizi, di cui sportivi, tecnici e tifosi al seguito possono beneficiare. Senza dimenticare che la manifestazione ruota, in particolare, attorno a 2 piste straordinarie, in cui le locali società d’impianti hanno investito e in cui tutta la Val di Fassa crede: dopo le gare mondiali "junior", ci si augura infatti che "Aloch" e "La Volata" possano ospitare quelle maggiori.






tourist-guide
VAL DI FASSA TOURIST GUIDE

Scarica l’App ufficiale della Val di Fassa.

Val di Fassa Tourist Guide è l’App mobile gratuita per tablet e smartphone che ti permette di scoprire la valle in un "touch". Disponibile per iPhone e Android

DEPLIANT E BROCHURE

Scarica o sfoglia online le nostre brochure. Di alcune potrai richiederne una copia, che ti verrà spedita a casa

Seguici su