RICERCA ALLOGGIO
RICERCA ALLOGGIO


Notti
PARTENZA 20/05/2021
Occupanti per camera/alloggio
Numero Adulti
Numero bambini


Pubblicato il 30/04/2021
Ufficio stampa Apt Val di Fassa

Il primo asilo diurno per cani della Val di Fassa, ad opera di Carlotta Buonomini che gestisce già "Charlotte Horse Riding" a Campitello, sarà attivo da giugno, dalle 8 alle 18, per custodire gli amici a quattro zampe di persone impegnate in sport e altre attività

Da quest’estate i proprietari di cani in vacanza in Val di Fassa avranno un luogo sicuro per lasciare gli amici a quattro zampe in custodia per qualche ora o per un’intera giornata. Ai primi di giugno apre a Campitello "Dog Hostel", il primo asilo diurno per cani della valle ladina. Si trova nell’area verde del maneggio "Charlotte Horse Riding" di Carlotta Buonomini che lo gestirà assieme a Erika Planchensteiner, educatrice cinofila abilitata e coordinatrice del "Dog Hostel", e altri due educatori di cani. «Intendiamo essere operativi dai primi giugno, per questo nei prossimi giorni inizieremo i lavori per la sistemazione di una baita esistente dove potremo ospitare otto cani al coperto ed altri sei in spazi recintati all’aperto. Gli animali saranno accuditi con affetto, accompagnati a fare corse e passeggiate nel verde e nutriti con il cibo, anche ipoallergenico e monoproteico, di un’azienda specializzata».

Al "Dog Hostel", che sarà aperto dalle 8 fino alle 18 circa, potranno accedere cani di tutte le taglie (fino a un massimo di quattordici). Il costo per la loro permanenza andrà da 16 euro per un paio d’ore, a 60 euro per un’itera giornata. «Ci sarà anche la possibilità, per i proprietari che desiderano fare tante esperienze sul territorio, dal volo in parapendio, a un trekking impegnativo, a un pomeriggio alle terme, di affidarci gli animali per più giornate (costo 200 euro per 5 giorni)». Affinché gli animali si trovino bene al "Dog Hostel" per Carlotta e il suo team sarà fondamentale la fase dell’accoglienza degli ospiti: proprietari e cani. «Per coordinare gli arrivi, tenendo presente anche le normative anti Covid, sarà importante la prenotazione. Per conoscere al meglio i cani, chiederemo ai padroni di presentarceli e di compilare una scheda con varie informazioni, dalle abitudini, al carattere, alle allergie, alle esigenze di compagnia. L’obiettivo è che chi sceglie di lasciare gli animali qui lo faccia in tutta serenità». Per avviare l’asilo diurno, oltre ad ottenere i permessi dall’amministrazione locale, è stata costituita l’associazione sportiva "Fassa Dog". «L’attività di educazione e accompagnamento con i cani è considerata una sport. Il che, se "Dog Hostel" avrà un buon riscontro, ci permetterà in futuro di organizzare corsi di educazione, addestramento e agility dog».


L’asilo diurno non è l’unica novità che Carlotta ha in serbo per quest’estate. Tra fine aprile e i primi di maggio, infatti, ha dato vita al "Parco della resilienza": un’area di oltre 100 metri quadri del maneggio dove ha piantato quattro querce rosse di quarant’anni, una sequoia di cinquanta che d’estate faranno ombra naturale ai cavalli (tutti recuperati da maltrattamenti) che vivono tutto l’anno all’aperto. «L’ho immaginato come un’oasi per i miei cavalli, ma anche come una visione per quanti, passeggiando tra Campitello e Canazei, potranno ammirare querce tipiche del Canada e una sequoia che si distingueranno dalla vegetazione tipica del territorio».






tourist-guide
VAL DI FASSA TOURIST GUIDE

Scarica l’App ufficiale della Val di Fassa.

Val di Fassa Tourist Guide è l’App mobile gratuita per tablet e smartphone che ti permette di scoprire la valle in un "touch". Disponibile per iPhone e Android

DEPLIANT E BROCHURE

Scarica o sfoglia online le nostre brochure. Di alcune potrai richiederne una copia, che ti verrà spedita a casa

Seguici su