RICERCA ALLOGGIO


Pubblicato il 09/10/2019
Ufficio stampa Val di Fassa

Dal 30 novembre nella valle dolomitica si torna in pista per una stagione 2019-2020 dettata dall’eccellenza della sciabilità delle skiarea e dagli appuntamenti con il divertimento targato RDS e festival musicali sulla neve

Il "Val di Fassa Winter Style" sale in cattedra e detta la playlist dell’inverno 2019-2020: nella valle dolomitica, dove la preparazione dei tracciati è sempre impeccabile, dal 30 novembre - giorno di apertura di parte delle stazioni sciistiche che si completa il 5 dicembre, quando tutte le skiarea sono attive - sino a fine stagione sciare, per gli appassionati (e non solo), è letteralmente musica. A dicembre, per ben tre week end di fila, la colonna sonora che accompagna i primi slalom è marchiata RDS: 7 e 8 dicembre nella skiarea Ciampac di Alba di Canazei, 14 e 15 dicembre nella skiarea Catinaccio di Vigo e 21 e 22 dicembre nella skiarea San Pellegrino di Moena gli sciatori sono protagonisti di “RDS - Play the Winter - Val di Fassa”, con dj set, giochi, premi, l’intrattenimento dei più popolari conduttori dell’emittente radiofonica nazionale e tantissima musica “on the air” sulle piste. Il divertimento si porta subito in quota - assieme a tanti volti noti dello spettacolo che amano il “Val di Fassa Winter Style” e non perdono mai l’inaugurazione di un nuovo inverno - dove si mantiene ad alti livelli sino a fine stagione quando, dal 21 marzo all’11 aprile, torna, sulle terrazze di alcuni dei rifugi più panoramici, il ritmo del “Val di Fassa Panorama Music”. La formula collaudata del festival propone dieci concerti (concentrati nei week end) per dieci rifugi che fanno rimbalzare, da una skiarea all’altra, l’eco del country che caratterizza la quinta edizione. Questi sono solo l’inizio e la fine… ma durante tutto l’inverno c’è molto altro!

Le piste dei desideri
Al cospetto dei gruppi dolomitici della Marmolada, del Sella e del Sassolungo, coccolati da un’ospitalità riconosciuta per la sua grande qualità, ma soprattutto grazie a comprensori, come  Val di Fassa - Carezza e Alpe Lusia - San Pellegrino dotati di un sistema d’innevamento - ulteriormente potenziato in vista di questa stagione - che garantisce la copertura del 95% dei tracciati, la Val di Fassa da dicembre 2019 ad aprile 2020 offre un inverno spettacolare. Gli sciatori possono contare su 7 skiarea collegate per lo più sci ai piedi - e con un efficiente servizio skibus che quest’inverno migliora con corse dedicate tra Vigo a Passo Carezza -  servite 86 moderni impianti di risalita - ultimi fiori all’occhiello la cabinovia del Ciampac e la funifor “Alba Col dei Rossi” -  4 skitour tra cui il famoso Sellaronda e il sempre più apprezzato Skitour Panorama, 6 snowpark, per un totale di 210 km  e 152 piste valligiane. Non solo piste al top, ma anche particolare accoglienza nei rifugi, che quest’anno si distingue con l’apertura a dicembre 2019 del nuovissimo In Alto”: ai 2514 metri del Col Malgherita del San Pellegrino, il rifugio si impone sulla scena dei presidi alpini della Val di Fassa come la struttura più alta e panoramica sui tracciati sciistici.
Una valle dall’offerta straordinaria per gli sciatori esperti, grazie a gratificanti piste nere, ma è anche ideale resort bianco per famiglie e bambini: tracciati per i principianti, fun slope per imparare a “scivolare” con il sorriso, baby park e asili sulla neve, assicurano entusiasmanti esperienze. I bambini, poi, sono i primi destinatari dei vari di corsi proposti dalle cinque scuole di sci di Canazei, Campitello, Pozza, Vigo e Moena che si fregiano tutte del “Sigillo d’oro” per la qualità dell’insegnamento.

"Racing ski": una passione innata 
La valle ladina certo non dimentica la sua vocazione sportiva. Da diversi anni è centro di allenamento ufficiale della Nazionale di sci alpino (maschile e femminile), con il progetto “Piste azzurre” sostenuto da FISI, locali società d’impianti, Dolomiti Superski e Apt di Fassa, e amata destinazione di competizioni internazionali. Già in calendario: il 16 dicembre sulla Aloch in centro a Pozza lo slalom speciale maschile in notturna valido per la Coppa Europa, il 19 e 20 dicembre la discesa libera femminile su “La Volata” del San Pellegrino e sempre il 19 dicembre la prova di Coppa del Mondo di snowboard sulla “Pra di Tori” del passo Carezza a pochi chilometri da Vigo. Per gli appassionati del fondo da segnare in agenda la “Marcialonga di Fiemme e Fassa” il 26 gennaio 2020, mentre per quelli di sci alpinismo la “Sellaronda Ski Marathon” il 27 marzo.

Neve e relax: questione di stile
"Val di Fassa Winter Style" è anche sinonimo di slow ski e dolce vita: dagli appuntamenti con lo sci all’alba e le ricche colazioni in rifugio griffati #trentinoskisunrise (giunto alla sesta edizione), agli emozionanti aperitivi sulla neve in luoghi panoramici come gli “Happy Cheese”, sia in pista sia in accoglienti location a fondovalle. Le esperienze poi si moltiplicano anche con lo slow ski, gradevoli escursioni, a piedi o sulle ciaspole, itinerari a bordo di slitte trainate da cavalli, passeggiando tra le vie dei borghi pittoreschi alla scoperta della peculiarità della cultura ladina, dello shopping dei prodotti tipici e della lusinghe dalla gastronomia locale, che tocca davvero le vette dell’eccellenza.
Sempre in tema di coccole, a intense giornate all’aria aperta, si accompagnano perfettamente poi le pause termali, ormai un must nella valle: oltre alle Terme Dolomia, note per cure e trattamenti (convenzionate col servizio sanitario nazionale), dal 2016 ci sono pure le QC Terme Dolomiti, oltre quattro mila metri quadri di benessere e relax tra le acque della sorgente di Aloch, vista Catinaccio.

 

 






tourist-guide
VAL DI FASSA TOURIST GUIDE

Scarica l’App ufficiale della Val di Fassa.

Val di Fassa Tourist Guide è l’App mobile gratuita per tablet e smartphone che ti permette di scoprire la valle in un "touch". Disponibile per iPhone e Android

DEPLIANT E BROCHURE

Scarica o sfoglia online le nostre brochure. Di alcune potrai richiederne una copia, che ti verrà spedita a casa

Seguici su