RICERCA ALLOGGIO
RICERCA ALLOGGIO


Notti
PARTENZA 26/01/2022
Occupanti per camera/alloggio
Numero Adulti
Numero bambini


Pubblicato il 14/12/2021
Ufficio stampa Apt Val di Fassa

Dal 19 dicembre, per quattro puntate alle 21.25 su DMax, in onda la terza edizione della serie dedicata alle società fassane di impianti che predispongono, alla perfezione, le piste da sci

Interamente girata in Val di Fassa, la terza edizione della serie "I Signori della Neve” è in onda dal 19 dicembre alle 21.25, per quattro puntate da un’ora ciascuna, su DMax. Il programma che, negli anni scorsi, ha riscosso successo, non solo tra gli appassionati di sci, vede protagoniste le skiarea fassane, e naturalmente le persone che le gestiscono e vi operano quotidianamente, di Belvedere-Col Rodella, Catinaccio e Buffaure. Un focus su una delle valli più conosciute e apprezzate dai connazionali e dagli stranieri che amano gli sport invernali e, più in generale, le Dolomiti.

Le vicende si susseguono tutte le domeniche fino al 9 gennaio, tenendo alta l’attenzione dei telespettatori con diversi colpi di scena, com’è nello stile del canale (seguito prevalentemente da un pubblico maschile tra i 15 e i 60 anni), che ora lancia "I Signori della Neve", una produzione originale della casa trentina Giuma per "Discovery Italia" con il sostegno fondamentale della Azienda per il Turismo della Val di Fassa.  
Lo sci, con un giro d’affari di quasi 50 milioni di euro - dopo l’interruzione causata dalla pandemia – riprende la sua corsa nell'intera valle, con gli uomini e le donne che gestiscono le strutture del territorio e hanno la responsabilità di predisporre piste e attività in totale sicurezza, per conquistare sciatori con le loro famiglie, società di atleti professionisti, turisti e sportivi. Una rivincita del comparto, che si declina attraverso tre località. Canazei, con il comprensorio di Belvedere - Col Rodella, è il colosso sciistico della valle ed è un vero Eldorado dello sci con 125 ettari di piste, 300 cannoni, 16 impianti di risalita, una skiarea con 4 funivie. Le famiglie storiche di gestori di questo grande comprensorio hanno il difficile compito di tenere a bada le pressioni di una valle intera. A Pozza di Fassa, la piccola località sciistica di Buffaure vanta una pista agonistica molto tecnica - lo Ski Stadium Aloch - e alcune piste molto rinomate per la qualità della loro neve. Un collegamento funiviario realizzato da pochi anni ha salvato la località dall'isolamento e oggi pare che da queste parti si prepari la neve migliore di tutte le Dolomiti. A Vigo di Fassa, la skiarea Catinaccio Rosengarten può contare solo sulle proprie forze. In un delicato passaggio generazionale tra “vecchia guardia” e giovani leve, questa piccola perla turisticamente ambita, deve ottimizzare al meglio le risorse e vantaggi e svantaggi di una posizione davvero isolata.
Per "i signori della neve" il giorno della riapertura è stato il 4 dicembre, ma la sfida è tenere alto il livello di offerta e servizi - piste, impianti di risalita, cannoni per l’innevamento programmato, gestione delle risorse, tecnologie avanzate degli apparati di sicurezza - superando le difficoltà quotidiane e garantendo una stagione indimenticabile e prosperità a tutto il comparto.

"I Signori della Neve" è visibile, da domenica 19 dicembre, al Canale 52 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 170, 171 e Tivùsat Canale 28.

 

TITOLI E SINOSSI DELLE PUNTATE:

domenica 19 dicembre
"Si ricomincia!"
In Val di Fassa i Signori della Neve si preparano per la stagione della rinascita dopo lo stop di un anno causato dal Covid. Tre località sciistiche  Canazei, Vigo di Fassa e Pozza di Fassa, lavorano senza sosta per riaprire i rispettivi comprensori in tempo.

domenica 26 dicembre
"Tutti al lavoro"
In Val di Fassa, i Signori della neve devono cercare di ottimizzare il proprio tempo per riuscire a preparare i rispettivi comprensori. La neve caduta lascia ben sperare, ma non tutto sembra andare come sperato.br>
 
domenica 2 gennaio
"Aspettando il freddo"
I signori della neve, nonostante le difficoltà legate alla mancanza di freddo, continuano le preparazioni delle proprie stazioni in vista della sempre più imminente apertura, ma il tempo inizia pericolosamente a stringere.

domenica 9 gennaio
"Un nuovo inizio"
Il freddo è finalmente arrivato in Val di Fassa e i Signori della neve devono innevare, preparare le piste e ultimare le manutenzioni in meno di una settimana dalla data di apertura. Nessun errore è più possibile.






tourist-guide
VAL DI FASSA TOURIST GUIDE

Scarica l’App ufficiale della Val di Fassa.

Val di Fassa Tourist Guide è l’App mobile gratuita per tablet e smartphone che ti permette di scoprire la valle in un "touch". Disponibile per iPhone e Android

DEPLIANT E BROCHURE

Scarica o sfoglia online le nostre brochure. Di alcune potrai richiederne una copia, che ti verrà spedita a casa

Seguici su