RICERCA ALLOGGIO


Pubblicato il 31/05/2019
Ufficio stampa Apt Val di Fassa

Dal primo giugno al 13 ottobre, nel comune fassano, si viaggia con pulmini, impianti a fune e trenino

Un’estate green per San Giovanni di Fassa - Sèn Jan. Una mobilità nuova e rispettosa dell’ambiente è attiva dal primo giugno al 13 ottobre. Con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita di residenti e ospiti,  l’amministrazione comunale ha organizzato un sistema per ridurre il traffico, garantendo spostamenti comodi e veloci, sia nei paesi di Pozza e Vigo e nelle frazioni sia nelle splendide vallate laterali: Val San Nicolò, Val Monzoni e Gardeccia.

La mobilità nei paesi è organizzata, con le navette (da 22 posti), in un paio di anelli: ring interno e ring esterno. Il primo collega Pera, Pozza, e Vigo, il secondo invece Muncion, Ronch, Vallonga e Tamion. Il ring interno (con 20 fermate) conta 18 corse giornaliere (ciascuna impiega 53 minuti a compiere l’intero giro) ogni 30 minuti con partenza da Piaza de Comun a Pozza dalle 8.30 fino alle 19. A questa linea si affianca quella del ring esterno, per un totale di 28 fermate, che parte dal Bar al Ponte con 4 corse giornaliere, un paio al mattino e un paio al pomeriggio. Su queste due linee circolari i residenti viaggiano con un abbonamento stagionale (costo: 10 euro) invece gratis gli ospiti possessori di Val di Fassa Card / PanoramaPass (fornita a chi soggiorna in strutture ricettive socie dell’Apt di Fassa). Gli altri pagano un ticket di 2 euro (valido la mattina 8.30-13.30 o il pomeriggio 14-19) oppure un abbonamento settimanale (costo di 10 euro).

Val San Nicolò e Val Monzoni sono raggiungibili con i pulmini, che passano tutte da località Vidor (alcune con partenza da loc. Vac a Pera). Per entrambe le località sono previste diverse corse giornaliere  tra le 8.20 fino alle 17.30 e ritorno dalle 9.15 alle 18 (costo: 10 euro a/r adulti; 6 euro a/r bambini fino a 10 anni; 6 euro corsa singola adulti; 3 euro corsa singola bimbi fino a 10 anni; sconto 10% possessori Val di Fassa Card  o PanoramaPass; 2 euro fino a Malga Crocifisso e gratis per possessori Val di Fassa Card o PanoramaPass).

In Val San Nicolò si può andare anche con il trenino a pagamento (tre corse al mattino e tre nel pomeriggio) che parte da Piaza de Comun ed effettua diverse fermate fino ad arrivare a Baita Ciampiè.

A Gardeccia si arriva, infine, solo con gli impianti di risalita (soppresso il servizio taxi). A giugno, la funivia Catinaccio di Vigo è aperta dalle 8.30 alle 13 e dalle 14 alle 19. A luglio e agosto, con l’avvento di flussi turistici consistenti, l’apertura è alle 7.15 con orario continuato fino alle 19, mentre dal 9 settembre al 13 ottobre gli orari si riducono (8-13 e 14-18). Altro accesso al Gardeccia è costituito dalle seggiovie Vajolet 1 e 2 di Pera aperte dall’8 giugno con orario 8.15 -12.15 e 14-17.45 (14-18.45 nei week end di luglio e agosto).

Per raggiungere le diverse località di San Giovanni di Fassa - Sèn Jan, è bene lasciare l’auto nella decina di parcheggi dislocati all’interno del territorio comunale e muoversi con navette, impianti di risalita o trenino. Ecco alcuni dei parcheggi disponibili: funivia Catinaccio, Fassa Coop e vicino al “Troi de Vich” a Vigo; seggiovie Vajolet, località Vac, piaza de Salin a Pera; località Pucia (di fronte QC Terme Dolomiti), cabinovia Buffaure, località Vidor, Strada di Bagnes a Pozza.



Video




tourist-guide
VAL DI FASSA TOURIST GUIDE

Scarica l’App ufficiale della Val di Fassa.

Val di Fassa Tourist Guide è l’App mobile gratuita per tablet e smartphone che ti permette di scoprire la valle in un "touch". Disponibile per iPhone e Android

DEPLIANT E BROCHURE

Scarica o sfoglia online le nostre brochure. Di alcune potrai richiederne una copia, che ti verrà spedita a casa

Seguici su