RICERCA ALLOGGIO
RICERCA ALLOGGIO


Notti
Partenza : 30/03/2019
Occupanti per camera/alloggio
Numero Adulti
Numero bambini


Pubblicato il 24/01/2019
Ufficio Stampa

In Val di Fassa, c’è chi lavora sopra un mare di nubi: ecco la storia per immagini di Stefano Lora, che trascorre molte giornate alla stazione a monte della più panoramica seggiovia del San Pellegrino

"Vedo centinaia di albe e tramonti, ma quello che mi affascina di più è il mare di nuvole", parola di Stefano Lora. Cinquantenne originario della provincia di Vicenza, dove vivono la moglie e i quattro figli maschi, Stefano da quattro inverni è "l’uomo di Cima Uomo", la seggiovia della skiarea San Pellegrino che si ancora a 2483 metri in un privilegiato punto panoramico. La storia, narrata in un video realizzato dai giornalisti Andrea Selva ed Elisa Salvi,  mette in evidenza - tra il resto - come lassù il tempo voli. Stefano sostiene, infatti, che c’è sempre tanto da fare: «Al mattino - spiega - si controlla che l’impianto sia tecnicamente a posto, dalle funi ai rulli, poi si sistemano i sedili, si spazza continuamente la zona di arrivo e si accolgono tanti sciatori». Stefano, sempre sorridente, oltre a dare il benvenuto in quota agli appassionati di sci scambia volentieri con loro due chiacchiere. «C’è chi mi chiede informazioni e consigli sulle piste da sci, chi invece vuole sapere i nomi delle montagne che ci circondano e per me è un vero piacere parlare della zona e del mio sport preferito, lo sci». Nei pochi momenti liberi Stefano ama guardarsi intorno, magari anche con l’aiuto del binocolo: «Non è raro, specie al mattino, avvistare branchi di camosci sulle rocce poco distanti dall’impianto. Mi è capitato di vedere pernici e pure le impronte di una lince. Mi piace osservare le pieghe delle Dolomiti che cambiano colore di ora in ora e gli sbuffi di neve spostati dal vento». Insomma, ai 2483 metri di quota dell’arrivo della Cima Uomo è impossibile sentirsi soli: «A chi mi chiede se mi capita di annoiarmi o di vivere attimi di solitudine, ricordo che da qui, ogni stagione, passano 300 mila sciatori: chi sta meglio di me quassù?». 

 



Video




tourist-guide
VAL DI FASSA TOURIST GUIDE

Scarica l’App ufficiale della Val di Fassa.

Val di Fassa Tourist Guide è l’App mobile gratuita per tablet e smartphone che ti permette di scoprire la valle in un "touch". Disponibile per iPhone e Android

DEPLIANT E BROCHURE

Scarica o sfoglia online le nostre brochure. Di alcune potrai richiederne una copia, che ti verrà spedita a casa

Seguici su