RICERCA ALLOGGIO
RICERCA ALLOGGIO


Notti
PARTENZA 29/10/2021
Occupanti per camera/alloggio
Numero Adulti
Numero bambini


Pubblicato il 11/10/2021
Ufficio stampa Apt Val di Fassa

Il 16 ottobre alle 17 all’osteria birrificio Rampeèr di Campitello di Fassa, al via l’iniziativa, lanciata dal Museo Ladino di Fassa, per favorire la collaborazione tra artisti ladini e imprenditori locali

Artista e mecenate: connubio vincente in tutte le epoche storiche. Da questo sodalizio, naturalmente interpretato in forma moderna, sembra aver preso spunto il Museo Ladino di Fassa per lanciare il progetto “Se èrt e economia se scontrassa - Se arte e economia si incontrassero”, spiegato nei dettagli il 16 ottobre alle 17 all’osteria birrificio Rampeèr di Campitello di Fassa. Si tratta di uno scambio arricchente tra artisti e imprenditori della Val di Fassa che apre un dibattito identitario e culturale con la popolazione e trova l’esempio calzante al Rampeèr, dove dal 21 agosto è ospitata la mostra “N scrign o na fior” dell’artista ladina Veronica Zanoner Piccoliori, che si conclude il 16 ottobre con una sorta di inaugurazione inversa. La chiusura dell’esposizione diviene, così, occasione di confronto fra artisti e operatori economici, per pianificare assieme al Museo le mostre del futuro.

Come sta avvenendo a Rampeèr, i locali pubblici - bar, ristoranti, negozi, hotel, impianti di risalita e così via - possono candidarsi a diventare "sede staccata" del Museo, offrendo i loro spazi per esporre le opere di un artista fassano. L’obiettivo è di valorizzare l’identità del luogo e al contempo favorire la consapevolezza, nella popolazione locale, riguardo capacità e talenti degli artisti del posto. L’obiettivo comune, per Museo e rappresentanti del mondo economico fassano, deve divenire la veicolazione dell’identità ladina in una sinergia che, nel prossimo futuro, ci si augura porti a una progettazione condivisa sia delle attività identitario-culturali, sia di quelle economiche sul territorio.

Gli artisti e gli imprenditori interessati a “Se arte e economia si incontrassero”, sono invitati a partecipare all’incontro del 16 ottobre (è gradita la prenotazione telefonando o inviando un messaggio whatsapp all’Istituto culturale ladino al numero 0462 764267) e a verificare la rispondenza alle specifiche del bando riportato di seguito. Per ulteriori informazioni contattare il Museo Ladino di Fassa (www.istladin.net -  tel. 0462 764267).

 

Regolamento per la partecipazione e dettagli dell’iniziativa

Al fine di perseguire gli obiettivi sopra descritti, il Museo ladino di Fassa intende esporre 2 mostre all’anno, a fine primavera e a inizio autunno per una durata di circa due mesi, accoppiando un artista e un operatore economico, a partire dal 2022.

Per partecipare al progetto agli artisti si richiedono i seguenti requisiti

a) provenienza ladina fassana

b) avere in attivo mostre a solo o collettive, partecipazione a competizioni artistiche e simposi nell’arte pittorica, del disegno e scultorea (per questa prima fase del progetto sono state selezionate tre discipline)

c) al momento dell’allestimento, fornire le opere selezionate dal Museo ladino per tutta la durata della mostra

d) al momento dell’allestimento, fornire la stima del valore delle opere al fine di permettere al Museo di stipulare apposita assicurazione

Agli operatori economici che intendono partecipare al progetto sono richiesti i seguenti requisiti:

a) mettere a disposizione gratuitamente i locali e/o gli spazi per la mostra, come concordato con i referenti dell’Istituto ladino e del Museo, per tutta la durata dell’esposizione e per i tempi tecnici e organizzativi necessari per le operazioni di allestimento e disallestimento

b) fornire il supporto necessario per l’allestimento della mostra (senza comunque alcun onere finanziario a suo carico)

c) garantire agli ospiti la possibilità di visitare tutta la mostra negli orari di apertura del locale

d) garantire la copertura assicurativa degli spazi espositivi per responsabilità civile verso terzi

e) garantire la presenza dei materiali promozionali nei luoghi ad essi adibiti

f) ospitare la cerimonia di inaugurazione della mostra e di chiusura, secondo le modalità comunque concordate previamente con il Museo e con l’artista

g) garantire che le opere non vengano rimosse o rovinate

Il Museo Ladino di Fassa si impegna a provvedere a propria cura e spese ad ogni incombenza relativa all’organizzazione, realizzazione e pubblicizzazione della mostra evento. Nello specifico, il Museo dovrà provvedere ai seguenti adempimenti:

a) ideare e valorizzare le mostre attraverso la realizzazione di un progetto specifico, concepito anche sulla base delle caratteristiche originali dell’accoppiamento artista-operatore economico

b) progettare l’allestimento, selezionare le opere e trasportarle in loco

c) assicurare le opere individuate da chiodo a chiodo, sulla base del valore stimato fornito dall’artista, con decorrenza dal momento del ritiro al momento della riconsegna

 d) organizzare le attività di cornice alla mostra concordandole con l’artista e l’operatore economico

e) promuovere la mostra realizzando i materiali pubblicitari e la campagna pubblicitaria ad essa riferiti

f) allestire e smontare la mostra

g) restituire le opere al proprietario, trasportandole nel luogo dove sono state ritirate

Le parti che esprimono la loro disponibilità a partecipare al progetto "Se èrt e economia se scontrassa" si impegnano a collaborare fattivamente alla riuscita della mostra e degli eventi ad essa riferiti, ciascuna nelle sue facoltà e secondo quanto previsto da questo bando.

 

Tempistiche

Si invitano gli artisti fassani a comunicare il loro interesse a partecipare all’iniziativa, inviando il proprio curriculum rispondente ai requisiti necessari alla partecipazione all’indirizzo mail museo@istladin.net.






tourist-guide
VAL DI FASSA TOURIST GUIDE

Scarica l’App ufficiale della Val di Fassa.

Val di Fassa Tourist Guide è l’App mobile gratuita per tablet e smartphone che ti permette di scoprire la valle in un "touch". Disponibile per iPhone e Android

DEPLIANT E BROCHURE

Scarica o sfoglia online le nostre brochure. Di alcune potrai richiederne una copia, che ti verrà spedita a casa

Seguici su