RICERCA ALLOGGIO


Pubblicato il 07/07/2019

I cinque video-episodi, sulla gestione da parte di Carlo Budel di Capanna Punta Penia (3343 metri), hanno superato ampiamente le 700 mila visualizzazioni in poco più di una settimana

È un successo virale la mini-serie video "Il ritorno sulla Marmolada" che, in poco più di una settimana dalla pubblicazione sui canali social dell’Apt di Fassa (Facebook e Youtube) ha superato le 900 mila visualizzazioni (in costante crescita di giorno in giorno). La serie - ideata e realizzata dai giornalisti Andrea Selva e Elisa Salvi per raccontare la gestione affidata a Carlo Budel di Capanna Punta Penia il rifugio più estremo delle Dolomiti posto ai 3343 metri della Marmolada - è partita con il botto sin dal primo episodio "Dopo la tempesta" (poco più di 3 minuti che hanno raggiunto, ad oggi, più di 340 mila visualizzazioni). Sulla sua scia si è incanalata bene la seconda puntata, dal titolo "Il rifornimento" (altri 3 minuti circa con oltre 220 mila visualizzazioni). Quindi ne sono seguiti altri tre: “La prima salita di Katia” (il numero 3), che racconta la storia della laziale Katia Isotton amica di Carlo (conosciuto tramite facebook) che, a fine giugno, ha realizzato il sogno di salire in cima alla Marmolada con l’aiuto della guida alpina fassana Bruno Pederiva. C’è, quindi, lo spassoso "Lo strudel a 3343 metri" (già 140 mila visualizzazione) che racconta la ricetta del dolce più alto delle Dolomiti diventato famoso assieme a Carlo, che lo prepara con passione tutti i giorni per gli alpinisti e gli escursionisti (esperti) che arrivano in vetta. La mini-serie si conclude con "Il rifugista social": una raccolta di albe e tramonti, i momenti più belli della giornata che si vivono in cima alle Dolomiti, e che Carlo mostra quotidianamente a chi lo segue sui suoi account Instagram e Facebook. Tra chi ha condiviso sui suoi canali social i video de "Il ritorno sulla Marmolada", l'Associazione Rifugi del Trentino, l'Italian Alpine Ski Team - Man (ovvero la Nazionale maschile di sci alpino) e l'attivissimo gruppo de "I Dolomitici", che hanno ripubblicato l'intera serie. Cinque episodi che danno la dimensione della complessità dell’apertura e della gestione estiva (dal 20 giugno al 20 settembre circa) di un presidio alpino davvero d’alta quota, della difficoltà di raggiungerlo (non è certo una passeggiata, ma un’ascesa per esperti e, se non lo si è, meglio affidarsi a una guida alpina) e della "grande bellezza" che va in scena tutti i giorni dalla vetta della Marmolada.



Video




tourist-guide
VAL DI FASSA TOURIST GUIDE

Scarica l’App ufficiale della Val di Fassa.

Val di Fassa Tourist Guide è l’App mobile gratuita per tablet e smartphone che ti permette di scoprire la valle in un "touch". Disponibile per iPhone e Android

DEPLIANT E BROCHURE

Scarica o sfoglia online le nostre brochure. Di alcune potrai richiederne una copia, che ti verrà spedita a casa

Seguici su