RICERCA ALLOGGIO
RICERCA ALLOGGIO


Notti
PARTENZA 02/07/2022
Occupanti per camera/alloggio
Numero Adulti
Numero bambini

Carta dei paesi - Alta Val di Fassa

Piantina d’orientamento di: Canazei, Alba Penia, Passo Sella, Passo Pordoi, Passo Fedaia-Marmolada, Campitello di Fassa, Mazzin, Campestrin, Fontanazzo.
Contiene la mappa delle località con numeri utili ed indirizzi degli operatori partner dell’Azienda per il Turismo della Val di Fassa (es. negozi di abbigliamento/articoli sportivi, alimentari/prodotti tipici, artigianato/souvenir, bar/pasticcerie, noleggi sci/snowboard/mountain bike, ristoranti/pizzerie, rifugi/punti di ristoro, internet point, ecc.).

La cartina dei paesi è disponibile gratuitamente presso tutti gli uffici turistici della Val di Fassa.


Carta dei paesi - Bassa Val di Fassa

Piantina d’orientamento di: Moena, Passo San Pellegrino, Soraga.
Contiene la mappa delle località con numeri utili ed indirizzi degli operatori partner dell’Azienda per il Turismo della Val di Fassa (es. negozi di abbigliamento/articoli sportivi, alimentari/prodotti tipici, artigianato/souvenir, bar/pasticcerie, noleggi sci/snowboard/mountain bike, ristoranti/pizzerie, rifugi/punti di ristoro, internet point, ecc.).

La cartina dei paesi è disponibile gratuitamente presso tutti gli uffici turistici della Val di Fassa.


Carta dei paesi - Centro Val di Fassa

Piantina d’orientamento di: San Giovanni di Fassa (Vigo, Passo Carezza/Costalunga, Pozza, Pera).
Contiene la mappa delle località con numeri utili ed indirizzi degli operatori partner dell’Azienda per il Turismo della Val di Fassa (es. negozi di abbigliamento/articoli sportivi, alimentari/prodotti tipici, artigianato/souvenir, bar/pasticcerie, noleggi sci/snowboard/mountain bike, ristoranti/pizzerie, rifugi/punti di ristoro, internet point, ecc.).

La cartina dei paesi è disponibile gratuitamente presso tutti gli uffici turistici della Val di Fassa.


Cartina dei sentieri

Carta topografica estiva della Val di Fassa. Escursioni nei gruppi del Latemar, Catinaccio, Sassolungo, Sella, dei Monzoni e della Marmolada. La cartina contiene:

  • descrizione di 10 itinerari iconici e 10 itinerari alternativi con tempi di percorrenza, lunghezza, difficoltà, dislivello in salita e in discesa;
  • elenco dei rifugi e dei punti di ristoro, i servizi e i recapiti telefonici;
  • elenco dei sentieri della Val di Fassa;
  • consigli per vivere al meglio l'esperienza outdoor.


La cartina dei sentieri, A PAGAMENTO (sconto per i possessori di Val di Fassa Guest Card), è disponibile dal 20 giugno in tutti gli uffici turistici della Val di Fassa.


Cartina delle passeggiate

Con quest’iniziativa editoriale l’Azienda per il Turismo della Val di Fassa ha inteso raccogliere in un unico opuscolo gli itinerari che possono essere percorsi principalmente sul fondovalle di Fassa, per dedicarlo in particolar modo alle famiglie. Alcune passeggiate sono facili e di breve percorrenza, altre sono più impegnative e richiedono un tempo maggiore. Per ciascuna di loro pur senza dilungarci più del necessario, abbiamo cercato di fornire, con un’attenta ricognizione del territorio, tutti gli elementi indispensabili per una facile lettura dell’itinerario e del suo grado di difficoltà. Naturalmente molti di questi itinerari si prestano ad essere percorsi in senso inverso o partendo da località intermedie. I tempi, che sono molto ampi e che comprendono anche il rientro sono stati definiti in modo da consentire delle opportune soste per ammirare il panorama e cogliere tutti quegli aspetti ambientali e naturalistici che gli interessi di ciascuno non mancheranno di suggerire. Ci auguriamo che tu possa trovare questa pubblicazione utile per farti conoscere anche le località della valle diverse da quella in cui trascorri le tue vacanze e ti saremo grati per ogni tuo suggerimento.

La brochure delle passeggiate di fondovalle contiene:

  • la presentazione delle passeggiate di ogni località della Val di Fassa, da Moena a Canazei, con cartina, tempi di percorrenza e distanze;
  • i principali punti di interesse.


La cartina delle passeggiate è disponibile gratuitamente presso tutti gli uffici turistici della Val di Fassa.


Dolomiti Trek King

La brochure include:

  • presentazione del PanoramaPass, tessera di libero e illimitato accesso agli impianti di risalita aperti in estate in Val di Fassa;
  • presentazione dei Dolomiti Walking Hotel, strutture ricettive con servizi specializzati per gli escursionisti;
  • presentazione pacchetti vacanza Dolomiti Trek King e Dolomiti Trek King Short Experience;
  • tappe Dolomiti Trek King Val di Fassa.

Escursioni invernali

Contiene la descrizione dettagliata di 36 percorsi dedicati alle escursioni invernali in Val di Fassa, distinti per località. Per ogni tracciato sono indicati:

  • punto di partenza ed arrivo con mappa e grafico altimetrico;
  • grado di difficoltà;
  • tempo di percorrenza;
  • lunghezza e punto più alto (m slm);
  • dislivello
  • tipo di attrezzatura da utilizzare (ciaspole, bastoncini Nordic Walking, calzature con ramponcini, percorribile con passeggino).


I tracciati segnalati vengono battuti principalmente dal passaggio delle persone a piedi. Non è previsto un servizio di manutenzione e battitura meccanica, giornaliera o periodica, e non è presente sul tracciato alcuna specifica segnalazione dell’itinerario.

La cartina delle passeggiate invernali è disponibile gratuitamente presso tutti gli uffici turistici della Val di Fassa.


I sentieri della Grande Guerra

Agosto 1914: la Val di Fassa, a quel tempo parte dell’Impero Austro-ungarico come tutto l’attuale territorio del Trentino Alto Adige, sperimenta l’inizio di una delle esperienze più drammatiche della sua storia e che ne segnerà per sempre il territorio, la cultura e la vita quotidiana. A partire dall’anno successivo, infatti, la valle diventa vero e proprio teatro di scontri fra l’Esercito Austro-Ungarico ed il Regio Esercito Italiano che concentrano le loro truppe in particolare sulla Marmolada (la guerra bianca), sul Costabella (la guerra alpinistica) e a Cima Bocche (la guerra della Fanteria), montagne che diventano linee di fronte in alcuni punti separate solo da poche decine di metri fra i due eserciti.

Le trincee scavate nella roccia o nel terreno, i resti delle baracche così come i reperti bellici, già raccolti numerosi ed esposti nei musei curati da appassionati e storici locali, restano quali testimonianze toccanti di quella drammatica esperienza umana.

Alcuni dei siti di guerra, come gli anelli storici della zona del San Pellegrino, sono visitabili e costantemente curati dall’associazione storica "Sul fronte dei Ricordi", mentre altri sono attualmente in fase di ripristino ma possono comunque essere visitati. Altri siti, invece, come nel caso della leggendaria "Città di Ghiaccio", sono stati cancellati per sempre dall’inesorabile azione della natura e, come in questo caso specifico, del ghiacciaio della Marmolada che li custodisce nelle sue viscere a perenne memoria di quanti trascorsero in quell’ardito avamposto momenti di vita, di azione e di umano eroismo.


La cartina "I sentieri della Grande Guerra", A PAGAMENTO (sconto per i possessori di Val di Fassa Guest Card), è disponibile dal 20 giugno in tutti gli uffici turistici della Val di Fassa.


Mountain bike - Tour ufficiali

Estratto della carta topografica dell’area dolomitica. Contiene la descrizione dettagliata di 12 tour MTB in Val di Fassa, distinti per località. Per ogni tracciato sono indicati:

  • punto di partenza/arrivo con mappa e grafico altimetrico;
  • descrizione dettagliata dell’itinerario;
  • lunghezza, dislivello e grado di difficoltà;
  • tempo di percorrenza.


Inoltre, la brochure contiene:

  • elenco delle strutture Val di Fassa Bike Friendly (hotel/B&B/appartamenti/campeggi specializzati per biker);
  • elenco dei noleggi e/o officine specializzate in Val di Fassa;
  • elenco delle scuole di mountain bike, bike park, skill park, impianti di risalita su cui è possibile il trasporto delle biciclette/MTB;
  • consigli per vivere al meglio l'esperienza in bici.


La cartina dei percorsi in mountain bike, A PAGAMENTO (sconto per i possessori di Val di Fassa Guest Card), è disponibile dal 20 giugno in tutti gli uffici turistici della Val di Fassa.


Pista ciclopedonale

Mappa del percorso cicloturistico delle valli di Fassa e Fiemme. Contiene:

  • elenco delle strutture Val di Fassa Bike Friendly, hotel/B&B/appartamenti/campeggi specializzati per biker;
  • elenco dei noleggi e/o officine specializzate in Val di Fassa;
  • info e orari del servizio bus estivo Fassa & Fiemme Bike Express (bus navetta per biker a pagamento da Molina di Fiemme a Canazei con rimorchio per le bici);
  • cartina dettagliata della pista ciclabile delle Dolomiti di Fassa e Fiemme (dati tecnici - lunghezza, dislivello, pendenza media, tipo di fondo -, bar/ristoranti/punti di ristoro lungo il percorso, fontane, fermate Bike Express, noleggi bici-mountain bike/assistenza, stazioni di ricarica e-Bike, ecc.).


La cartina della pista ciclabile è disponibile gratuitamente presso tutti gli uffici turistici della Val di Fassa.


tourist-guide
VAL DI FASSA TOURIST GUIDE

Scarica l’App ufficiale della Val di Fassa.

Val di Fassa Tourist Guide è l’App mobile gratuita per tablet e smartphone che ti permette di scoprire la valle in un "touch". Disponibile per iPhone e Android

DEPLIANT E BROCHURE

Scarica o sfoglia online le nostre brochure. Di alcune potrai richiederne una copia, che ti verrà spedita a casa

Seguici su