RICERCA ALLOGGIO
RICERCA ALLOGGIO


Notti
Partenza : 25/01/2021
Occupanti per camera/alloggio
Numero Adulti
Numero bambini


Pubblicato il 18/12/2020

Da cent’anni fa, ai tempi moderni: il video, con cui la Val di Fassa augura buone feste, è un viaggio, per riflettere sul fatto che, anche nei periodi peggiori, il Natale va vissuto sempre come un momento di serenità

Un viaggio nel tempo di cent’anni per ricordare che il Natale - anche nei periodi più difficili - è sempre un momento di serenità. L’ha fatto l’Apt della Val di Fassa con il video "Storia di Natale" liberamente ispirato al diario di Hermann Walter, soldato di origine ceca, che durante la Grande Guerra, appena diciottenne, era impegnato in Fassa, sul fronte italo-austriaco. Nel documento è ricostruita una sorta di "tregua di Natale" per una cena fuori dal comune avvenuta il 24 dicembre 1916: «Dopo tanto tempo potei mangiare a sazietà, c’era anche il vin brulé» si legge nel diario "Lusia, Erinnerung". E ancora: «Quella notte si videro volare alcuni razzi illuminanti, sparati più per festeggiare che per guerreggiare». Tutto questo in un contesto altrimenti estremamente severo, dove agli orrori della guerra si aggiungevano i rigori del gelo e la nostalgia per la famiglia lontana, con la necessità di tornare - dopo poche ore - all’asprezza della vita militare al fronte. Come colonna sonora il suono di una "vecchia armonica che poteva suonare solo poche note": quella che Hermann Walter ricevette in dono in quel Natale di tanti anni fa. Brani tratti dal diario del soldato ceco, saranno pubblicati prossimamente dall’Istituto Culturale Ladino all’interno di un’opera di Michele Simonetti Federspiel, curatore assieme a Mauro Caimi della mostra "1914-1918 La Gran Vera - La Grande Guerra" di Moena.
Il video - girato dai giornalisti Andrea Selva ed Elisa Salvi all’interno del progetto di storytelling dell’Apt di Fassa - è ambientato tra il Forte di Someda, poco sopra Moena, e il Col Margherita e si conclude con un ritorno ai tempi attuali, altrettanto complicati. Protagonisti sono due guide alpine della Val di Fassa: Etienne Bernard e Cristian Dallapozza. Il cortometraggio è stato realizzato con la collaborazione di Roberto Pellegrin che ha messo a disposizione abiti e oggetti d’epoca della mostra "1914-1918 La Gran Vera - La Grande Guerra: Galizia - Dolomiti", con il supporto della famiglia di Mariano Felicetti di Moena che ha concesso l’apertura del forte austroungarico, con la consulenza musicale di Paolo e Gabriele Bernard di Canazei e con il supporto logistico della Ski Area San Pellegrino per le riprese effettuate in vetta al Col Margherita.

 



Video




tourist-guide
VAL DI FASSA TOURIST GUIDE

Scarica l’App ufficiale della Val di Fassa.

Val di Fassa Tourist Guide è l’App mobile gratuita per tablet e smartphone che ti permette di scoprire la valle in un "touch". Disponibile per iPhone e Android

DEPLIANT E BROCHURE

Scarica o sfoglia online le nostre brochure. Di alcune potrai richiederne una copia, che ti verrà spedita a casa

Seguici su